domenica 8 aprile 2012

Di guai informatici, primi baci e auguri!





Venerdì ho scoperto di non poter scrivere più post sul mio blog. Dopo un momento di sana e giustificatissima crisi isterica, ho fatto, nell'ordine:
-cercare su Google qualsiasi cosa in merito
-non avendo trovato niente di esaustivo, ho creato un altro blog, uguale, persuasa che avrei copiato tutti i post di nuovo
-dopo aver creato il blog, ho scoperto che neanche con questo riuscivo a scrivere post
-dopo aver tirato giù tutti i santi dal calendario, ho creato un'altra mail e poi un altro blog nella speranza che fosse un problema legato a quell'indirizzo, a quella mail, e in definitiva alla mia persona
-dopo aver constatato che neanche questo blog andava, ho chiamato una mia amica, le ho dato la password soffrendo come un cane per questo attacco inaspettato ed autoinflitto alla mia privacy ed ho scoperto che da lei potevo scrivere!!

Da questa esperienza ho imparato che: ho ancora il mio amato blogghino, prendo le cose molto sul personale( se no non si spiegherebbe perchè ho cambiato mail/identità mille volte scappando da blogger come in "Prova a prendermi") e sono molto gelosa della mia privacy (anche se non credevo così tanto).
Detto ciò, oggi ho trovato la soluzione, scaricando un altro browser.. pfiù!

Vi propongo quindi al volo questi pensierini che dovevano essere un'idea per piccoli pensierini pasquali, ma vanno benissimo in qualsiasi occasione: il sapore è quello identico dei baci che tutti conosciamo, ma essendo questi proprio bruttini da vedere, ho pensato di glassarli e di mettere su ognuno un cuoricino! Così mi pare siano già più carini e teneri, li chiamerei "primi baci" perchè, come loro, sembrano un pò raffazzonati e maldestri, ma sono comunque una dolcissima sorpresa ;) 

Buona Pasqua a tutti!






Ricetta dei Simil-baci (dal libro "I menù di benedetta" di Benedetta Parodi.. non mi dite niente, LO SO che ne pensate, ma chiudete un occhio ok?=P )


150 gr cioccolato fondente
1 cucchiaio di zucchero a velo
70 gr di nocciole


Per la copertura
cioccolato fondente
latte
(qui sono andata a occhio, comunque dovete sciogliere il cioccolato con il latte a bagnomaria fino a raggiungere una consistenza fluida ma ancora densa, NON liquida, mi raccomando!)


Tritate le nocciole, sciogliete il cioccolato a bagnomaria con lo zucchero a velo. Unite le nocciole e togliete dal fuoco. Aiutatevi con due cucchiaini per prelevare piccole quantità di composto e metteteli su carta da forno. Lasciate in frigo per mezz'ora. Poneteli su una griglia, cospargeteli di copertura al cioccolato e rimettete in frigo per un'altra oretta.


E partecipo anche con questa ricetta al contest di Nuvole di Farina, ormai ho l'abbonamento! =)



6 commenti:

  1. per me il libro della Parodi ha il posto accanto ai fornelli. A volte quando sono in panico da ricetta apro il libro e magari trovo una ricettina veloce veloce. Buona Pasqua

    RispondiElimina
  2. ahaha una mia abbonata, allora ti riservo un posto in prima file tra i lettori e gli assaggiatori!!
    Un bacione e grazie, mi sgranocchio un bacetto. buona Pasqua

    p.s. ma che strana questa cosa che ti è capitata col blog...mah

    RispondiElimina
  3. Abbiamo avuto tutti un problema simile l'anno scorso, l'ultima versione di explorer non era compatibile con l'interfaccia di blogger e nessuno riusciva più a lasciare commenti... io ho risolto passando a Chrome, come molti, credo...
    Mi piacciono questi baci ingenui, incerti e tanto tanto dolci, molto più di quelli tecnicamente perfetti, fatti a regola d'arte, che sanno tanto di virtuosismo senz'anima. In cucina come in amore.

    RispondiElimina
  4. chissà che spaventO!! dai il tuo blog è ancora qui e.. da oggi ti seguo anch'io!!
    dolcetti sfiziosi! brava
    baci
    luisa
    ghiottodisalute

    RispondiElimina
  5. Immagino che brutto quarto d'ora hai passato, meno male che hai risolto!!!
    Tenerissimi i tuoi primi baci e immagino golosissimi!!!
    Baci

    RispondiElimina
  6. @elena: anche mia madre lo tiene dove lo tieni tu, se l'è fatto regalare apposta a natale =)
    @Stefania: assaggiatrice?? Dimmi quando che mi fiondo da te =P
    @Serena: anche io sono passata a Chrome infatti! Mah.. E hai ragione, che ce ne facciamo di baci tecnicamente perfetti, quando ci sono quelli dolci e assolutamente unici che ognuno sa dare?.. Stiamo ancora parlando di cucina?
    @Luisa: Ciao e piacere! Tra un pò passo dalle tue parti!
    @Laura:Eh già, è stato bruttino, più che altro incomprensibile! Tutto è bene quel che finisce bene!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...