martedì 6 marzo 2012

Il rotolo alla Nutella e quello alla ricotta




In questi giorni la mia vita sociale ha subito cambiamenti rivoluzionari, epici, c'è stata una vera e propria botta di vita che mi ha visto ieri a casa di due arzille ottantenni, cui ho portato non solo la mia presenza ma anche quella di altre ragazze( mia madre e le sue amiche) mentre oggi una mia zia, della stessa età delle suddette arzille donzelle, mi è venuta a trovare con tanto di complimenti ("C'hai la faccia più paffuta!!").
Il resto del mondo, a cui in lacrime ho riportato tale sciagura, giura che ciò non corrisponda a realtà, chi sono io per andare contro cotanta maggioranza?. =)))
A parte l'ironia, io cerco di non perdere mai l'occasione di sentire parlare uomini e donne molto più grandi di me, perchè sono convinta che dentro abbiano un tesoro inestimabile e che non c'è nessun modo di beneficiare della loro grandissima esperienza se non dedicandogli un pò di tempo.
Purtroppo io non ho mai conosciuto i miei nonni, quindi quando trovo signore simpatiche e intelligenti come quelle di sopra, penso che, bè, mia nonna sarà stata sicuramente così, e che sarebbe stato grandioso coccolarsela un pò! =)
Dunque ho coccolato loro con lo stesso amore, facendo ben due rotoli! In casa mia il rotolo è molto richiesto e a me ha sempre divertito il procedimento per farlo, dal momento che serve un canovaccio bagnato per dargli la classica forma rotolosa, come vedrete nel procedimento.
Uno è alla Nutella, uno alla ricotta, ma se osservate bene le foto, hanno due pan di spagna un pò diversi, perchè il primo è più asciutto, sottile e compatto del secondo, che invece è più areato e si scioglie letteralmente in bocca.. eppure sono gli stessi impasti, cosa sarà mai stato? Ma è facile! Dopo aver montato gli albumi, il primo impasto ha visto l'aggiunta di tutti gli altri ingredienti mentre lo sbattitore elettrico ancora girava, invece per il secondo ho staccato l'aggeggio infernale ed ho mescolato dal basso verso l'alto per non fargli perdere l'aria incorporata!
So di aver scoperto l'acqua calda, ma siccome da anni in famiglia si fa il primo rotolo, io oggi mi faccio promotrice di un cambiamento epocale, non so se mi spiego!
Ah, a quali nobili atti di porta l'amore per la saggezza dei più anziani (attimo di commozione pleeeease!).

Ricetta del pan di spagna per il rotolo di casa mia

4 albumi
4 tuorli
115 gr zucchero
120 gr farina
1 bustina di vaniglia
mezzo cucchiaino di lievito

per il ripieno
nutella o il composto di ricotta (fatto con 300 gr di ricotta, due bustine di vaillina, tre cucchiai di zucchero ed uno di gocce di cioccolato)

Preriscaldare il forno a 180°.
Montate per 10 minuti buoni gli albumi, aggiungete lo zucchero. A questo punto spegnete dallo sbattitore e mescolate dal basso verso l'alto aggiungendo la farina, la vaniglia ed il lievito.
versate l'impasto su una teglia coperta di carta da forno e tenete in forno per dieci minuti.
Quando il pan di spagna è ancora caldo, mettete un panno umido di sopra e arrotolatelo, lasciandolo per qualche secondo in questa posizione(in modo che assuma la classica forma e la sopporti bene).
A questo punto srotolate il pan di spagna e mettete nutella o il composto di ricotta. Riarrotolate e ricoprite con la stessa crema scelta per la farcitura.
Fatemi sapere!

* Riflessioni zuccherose *

Il rotolo alla ricotta a me è piaciuto tantissimo, non tanto dolce e morbidissimo! Quello alla Nutella è altrettanto buono ma, come ho detto, perde tanto in sofficità, cosa che va benissimo se volete un prodotto più asciutto e compatto.

- English Version -

These days my social life has known epic changes, ‘cause yesterday I went to visit two octogenarians women, and I brought them these desserts. =P
In fact, I try to never miss an opportunity to hear about men and women much older than me, because I believe that inside they have a priceless treasure, and that there is no way to benefit from their vast experience if not dedicating a bit of time.
Unfortunately I never knew my grandparents, so when I find funny and intelligent old people like those above, I think, well, my grandmother could have been like them, and that would have been great to cook for her! =)
So I cuddled them with the same love, doing two rolls! In my house the roll is very popular and I always enjoy the process of doing them, since it serves a wet cloth to give it the classic round form as you will see in the proceedings.

One is with Nutella cream, the other one with ricotta cheese, but if you look carefully at the photos, they have two different sponge cake, because the former is dryer, thinner and more compact than the second one, which is rather more airy and literally melts in your mouth. . yet they are the same dough, so what? But it's easy! After mounting the egg, in the first one I just put all the ingredients while still whipping the eggs, while for the second one I stopped the mixer and I just stirred upwards in order not to make them lose the incorporated air.
I know I haven’t done a great discover, but this has still been a revolution in my family =)

Ah, what noble acts of love for the wisdom of the elders (moment of emotion pleeeease!).


Recipe for sponge cake for the roll of my house

4 egg whites
4 egg yolks
115 g sugar
120 g flour
1 spread of vanilla extract
half teaspoon of baking powder

For the filling

nutella or ricotta mixture (made with 300 grams of ricotta cheese, a spread of vanilla, three tablespoons of sugar and chocolate chips)

Preheat the oven to 180 degrees.
Whip the egg whites for 10 minutes, add sugar. At this point, switch off the mixer and stir from upwards adding the flour, vanilla and yeast.
Pour the mixture on a baking sheet covered with baking paper and keep it in the oven for ten minutes.
When the sponge cake is still warm, place a damp cloth and roll it over, leaving him for a few seconds in this position (so that it has the classic shape).
Now unroll the sponge and put nutella or ricotta mixture.  Roll again and cover with the same filling.

Let me know!

* More Sugar Than Sense reflections *

I liked it a lot, ‘cause it’s not too sweet and it’s soft! That one with the Nutella filling is very good, but as I said, it has lost softness, which is fine if you want a more dry and compact product.

5 commenti:

  1. Mia cara, il cardamomo della torta puoi anche ometterlo, io l'ho realizzata più volte anche senza!
    Bellissimo il rotolo, un bacione

    RispondiElimina
  2. Ok, grazie, corro a farla! Se ti fischiano le orecchie oggi, è perchè ti sto pensando forte forte mentre mi coccolo con il tuo "tizzone" =) e non ti arrabbiare con topy, che i "maschi" sono poetici a modo loro =PP

    RispondiElimina
  3. Un rotolo più goloso dell'altro:-)) Anche se la farcia alla nutella resta il mio preferito!! Non so perchè ma ogni volta che ne incontro uno penso subito ai miei primi maldestri tentativi di arrotolamento:-)) Ora va meglio!! Un abbraccio e buonissima serata

    RispondiElimina
  4. @marifra: prova questo metodo di arrotolamento, non mi ha mai deluso! Se non sono stata chiara su come fare dimmelo che provo a spiegarlo meglio, a volte non mostro troppa dimestichezza con l'italiano!! =)

    RispondiElimina
  5. Ecco un bel rotolo: bello e buono sicuramente!! Ciao sono Maria, complimenti per il blog!!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...