lunedì 5 marzo 2012

Torta leggera di ricotta



Questa ricetta soddisfa tutti i requisiti che cercavo in un pomeriggio di golosità-attack, ovvero: così morbida da gustare con un cucchiaio ma con un base croccante che desse uno stacco alla cremosità, dietetica (che si sa che qui siamo a dieta, mica frottole) e che mi consentisse di consumare della farina autolievitante.
E cercando e ricercando ho trovato questa torta che ha tutto quello che richiedevo, infatti la ricotta è consigliata nelle diete e la base non ha burro!
E così vi offro virtualmente questa torta cremosa e sensi-di-colpa free!
Buon lunedì!

Ricetta per la torta alla ricotta (tratta dal sito "101healthyeasyfoodrecipes")

Per la base
150 gr farina autolievitante
4 cucchiai zucchero semolato
4 cucchiai cacao in polvere (io ho usato il Nesquik)
2 rossi d'uovo
4 cucchiaini di acqua

Per il ripieno
300 gr ricotta
1 uovo
1 tuorlo
140 gr yogurt bianco
100 gr zucchero semolato
4 cucchiaini di farina
4 cucchiai gocce di cioccolato (omessi)
4 cucchiai di liquore al caffè (omessi)

Preriscaldare il forno a 200° C.
Per la base mescolare gli ingredienti secchi tra di loro, aggiungere le uova e l'acqua ed impastare fino a che non sia tutto compatto. Per il ripieno, mescolare insieme tutti gli ingredienti.
Mettere la pasta in uno stampo imburrato ed infarinato, coprire con della carta forno e dei legumi o riso ed infornare per dieci minuti. Togliere i legumi e cuocere per altri cinque minuti.
Ridurre la temperatura del fornoa 180°, mettere il ripieno e cuocere per mezz’ora circa.

* Riflessioni zuccherose *
A me è piaciuto tantissimo il sapore della ricotta avvolto dal gusto dello yogurt e spezzato dalla croccantezza della base, ho cominciato proprio bene il mio lunedì! =)

- English Version -

This recipe meets all the requirements I was looking for an afternoon of gluttony-attack, because it is soft enough to enjoy with a spoon but it has a crispy base that gives a break to the creamy filling. It is also light (you know that here we are on a diet) and it allows me to consume some self raising flour.
So now I virtually offer you this creamy guilt -free cake!
Happy Monday!

For the base
150 gr self-raising flour
4 tablespoons caster sugar
4 teaspoons cocoa powder
4 teaspoons water
2 egg yolks
For ricotta filing,
300 gr ricotta
1 egg
1 egg yolk
140 gr yogurt
100 gr caster sugar
4 teaspoons white plain flour
4 tablespoons dark Choc Bits (I didn’t put them)
4 teaspoons coffee-flavored liqueur (I didn’t put them)
Preheat oven to to 200°C/180°C.
Put together the dry ingredients, add the water and egg yolks, knead dough gently on lightly floured surface until smooth. To make ricotta filing beat ricotta, egg, egg yolk, yogurt, sugar and flour in medium bowl until smooth. Stir in Choc Bits and liqueur.
Press dough into tin; cover with baking paper, fill with dried beans or rice. Bake 10 minutes; remove beans and paper. Bake further 5 minutes or until pastry is browned lightly.
Reduce oven temperature to 180°C. Pour ricotta filling into pastry case; bake, uncovered, about 20 minutes. Cool, refrigerate until firm.

* More sugar than sense Reflections *

I liked very much the ricotta flavor wrapped with yogurt and broken by the crunchiness of the base..  I started in the best way my Monday! =)

5 commenti:

  1. davvero una torta da provare complimenti

    RispondiElimina
  2. se la provi fammi sapere! =)

    RispondiElimina
  3. Sono immune da qualsiasi senso di colpa nei confronti del cibo, ma proprio per questo voglio provarlo tutto-tutto, anche quello light!

    RispondiElimina
  4. wow... io adoro la ricotta, questa fa proprio al caso mio!
    brava!
    ciao.

    RispondiElimina
  5. @serena:fai bene ad essere immune, io vado a periodi purtroppo!
    @betty: mi piace il blog proprio perchè mi da l'opportunità di dare idee e rendermi utile a fare la vita più dolce (nel mio piccolissimo)! Grazie Betty!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...